La Notte di San Lorenzo: buona stella a tutti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La Notte di San Lorenzo: buona stella a tutti

lunedì 10 agosto 2015

imagePer gli astronomi sono minuscoli granelli di ghiaccio e polvere dispersi dalla coda della cometa Swift-Tuttle e resi incandescenti dall’impatto con l’atmosfera.

Per romantici e sognatori, che le chiamino stelle cadenti o lacrime di San Lorenzo, sono effimeri bagliori ai quali affidare i nostri desideri. Ad ogni modo, per chiunque abiti nell’emisfero nord, le Perseidi – questo il nome dello sciame meteorico d’agosto – sono il più incantevole fra gli spettacoli ricorrenti del cielo estivo: con un po’ di fortuna, nei momenti di massima intensità, si può arrivare a contarne dalle 50 alle 100 all`ora.
Il momento di picco – scrive Media Inaf, il notiziario dell’Istituto nazionale di Astrofisica – non sarà questa notte, lunedì 10, come tradizione vorrebbe, bensì la notte fra il 12 e il 13. Notte ideale anche perché cade proprio il giorno prima della luna nuova, dunque con il cielo sufficientemente oscuro – inquinamento luminoso permettendo – da consentire di apprezzare al meglio il fenomeno.
E pure le previsioni meteorologiche sembrano dare per favorita la notte del 12: rispetto alla notte di San Lorenzo, che il sito dell’Aeronautica militare anticipa come piuttosto nuvolosa su tutt’Italia, quella di mercoledì si preannuncia per ora generalmente serena, almeno nel Centro-Nord e in Sardegna. Questo è quanto si legge sul sito Meteoweb.eu.

Ma nonostante ciò, non mancheranno sulle nostre spiagge i tradizionali falò. Già dal pomeriggio i ragazzi hanno iniziato a portare la legna in spiaggia, per vivere sotto il cielo del 10 agosto la notte di S. Lorenzo. Un tempo bastava una chitarra per far innamorare la più bella della compagnia. Oggi, invece, impianti stereo di ultima generazione e musica rock…

Be’, non importa con quale musica. L’importante é restare “accoccolati ad ascoltare il mare” e aspettare la propria stella. Perchè per ognuno di noi ce ne sta una. Buona stella a tutti!

Redazione

loading...