Il presidente di Confindustria Catanzaro, Daniele Rossi, in visita dal sindaco Mascaro · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il presidente di Confindustria Catanzaro, Daniele Rossi, in visita dal sindaco Mascaro

lunedì 3 agosto 2015

imageLAMEZIA TERME (CZ) – Il Presidente di Confindustria Catanzaro, Dr. Daniele Rossi, unitamente al Direttore, Dr. Dario Lamanna, è stato accolto, questa mattina, a Palazzo Maddamme, dal Sindaco della Città di Lamezia Terme, Avv. Paolo Mascaro, nonché dal Vice Sindaco, Avv. Francesco Caglioti.
Un incontro informale nato dalla volontà del primo cittadino di Lamezia Terme, di analizzare la realtà imprenditoriale calabrese ed in particolare quella lametina.

Trovare una sinergia di intenti e individuare le comuni linee di intervento, questo è stato il primo elemento emerso da un’attenta analisi del territorio calabrese, ricco di risorse ma, spesso, povero di opportunità.

E’ necessario, infatti, creare condizioni fertili affinché alcune delle nostre migliori e più’ rappresentative realtà imprenditoriali, come quelle del settore agroalimentare, possano conquistare mercati nazionali e internazionali.

Un dialogo che ha evidenziato l’urgenza di far confluire le energie degli Enti interessati, delle Associazioni di settore, nonché del Comune di Lamezia Terme, in un progetto di miglioramento competitivo per rimettere in moto l’economia Calabrese, creando stimoli ed opportunità atte ad avviare, insieme, quei processi di internazionalizzazione che potrebbero restituire quanto tolto in questi anni, in termini di riconoscimento delle eccellenze qualitative, alle aziende calabresi.

E’ necessario, pertanto, procedere alla rilevazione dei dati e dei fabbisogni del sistema economico del territorio, al fine di pianificare e programmare ogni iniziativa di sviluppo e di potenziamento.

Il Presidente di Confindustria Catanzaro ha, inoltre, valutato come costruttiva l’idea, portata avanti dal Vicesindaco durante l’ultima assemblea Asi, in ordine ad una fusione tra ASI e Lameziaeuropa S.p.A., al fine di gestire congiuntamente l’alienazione dei terreni, le infrastrutture primarie e secondarie, e l’intero complesso dei servizi.

Il Sindaco di Lamezia Terme, infine, si è detto disponibile ad un dialogo costante con i rappresentanti di Confindustria per restituire dignità alla nostra terra e speranza di un futuro lavorativo a tutti quegli imprenditori che hanno avuto il coraggio di restare in Calabria e che meritano ora, una possibilità di affermazione e sviluppo economico e quel riscatto umano, da troppo tempo sospirato.

loading...