Danilo Greco (Terra Futura): “De Gaetano porti Megabus a Lamezia” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Danilo Greco (Terra Futura): “De Gaetano porti Megabus a Lamezia”

giovedì 18 giugno 2015 - 15:43
Print Friendly, PDF & Email

grecoLAMEZIA TERME (CZ) – Dal 15 giungo è arrivata Megabus, una nuova linea pullman di lunga percorrenza che collegherà 13 città italiane (Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli, Torino, Bologna, Verona, Padova, Siena, Genova, La Spezia e Pisa). La novità sta nel fatto che il costo dei viaggi parte da 1 euro fino ad arrivare mediamente a 15 euro.

Megabus ogni anno trasporta circa 15 milioni di persone in tutto il mondo con destinazioni nelle maggiori città dell’Europa continentale. Il target è rappresentato per lo più da studenti, famiglie e turisti e la qualità del servizio è elevata, si tratta infatti di pullman a due pieni con wifi gratuito. Naturalmente ogni volta che si fanno degli investimenti sui trasporti il sud viene sostanzialmente tagliato fuori.  Se Lamezia fosse presa in considerazione come possibile destinazione o ancora meglio come possibile base da aggiungere a quelle di Bergamo e Firenze, ci sarebbero serie ricadute economiche sul nostro territorio,  sia in termini occupazionali (ogni base necessita di 50 dipendenti circa), sia in termini di agevolazione dei i flussi turistici in entrata, per non parlare ovviamente della comodità di avere nella nostra città un servizio low cost alternativo a quello di Ryanair. A beneficiarne non sarebbero solo i lametini, ma tutti i calabresi, perché se c’è un posto che può ospitare un investimento del genere e rendere fruibile il servizio per tutta la Calabria, per la sua centralità e per la presenza di tutti gli altri collegamenti infrastrutturali (aeroporto, stazione, autostrada), quel posto è Lamezia.  L’invito è allora rivolto all’Assessore Regionale ai Trasporti, De Gaetano,  affinchè si mobiliti subito per contattare Dale Moser  (Ceo di Megabus) e trovare insieme a lui (coinvolgendo anche il Ministero dei Trasporti) un accordo per realizzare a Lamezia una base Megabus, che possa essere punto di riferimento della linea per tutta la Calabria e per il Sud in generale, dal momento che l’unica base meridionale prevista fino ad oggi è quella di Napoli. Si sono fatte tante chiacchiere in tutti questi anni sul ruolo strategico di Lamezia nella nostra regione, ma mai nulla di concreto si è fatto in questa direzione. Abbiamo davanti una grande occasione di uscire dall’isolamento a cui la Calabria sembra condannata, non è fantascienza, sono cose di cui la politica si occupa in tutto il mondo, non lasciamocela sfuggire. Al nuovo Sindaco, Paolo Mascaro, faccio il mio augurio più sincero, perché sappia trovare la forza di affermare il ruolo di Lamezia quale hub regionale dei trasporti e pretendere in tutti i tavoli regionali la pari dignità di trattamento che Lamezia non ha mai avuto rispetto alle altre grandi città calabresi. Si potrebbe iniziare con Megabus, perché no.

Danilo Greco, Presidente Associazione “Terra Futura”

loading...