“Diamo un calcio all’illegalità”, seconda edizione a Lamezia del memorial “Dodò Gabriele” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

“Diamo un calcio all’illegalità”, seconda edizione a Lamezia del memorial “Dodò Gabriele”

martedì 9 giugno 2015

calcio_illegalitaLAMEZIA TERME (CZ) – Venerdì  12 giugno 2015, alle ore 16.30, si terrà il Memorial Dodo’ Gabriele, incontro calcistico tra la Royal Team Lamezia, calcio a cinque femminile, promossa in seria A e il Borgia.

L’evento, già alla sua seconda edizione, avrà luogo presso il Palazzetto dello Sport “Alfio Sparti”, in via G. Marconi a Lamezia Terme e ricorderà il piccolo Dodo’ Gabriele, vittima innocente della criminalità organizzata. Dodo’ Gabriele aveva undici anni ed è morto per “sbaglio”, vittima innocente di un regolamento di conti tra ‘ndrine, su un campo di calcetto in contrada Margherita, alla periferia nord di Crotone. Amava il calcio, ma su un campo di calcetto il bambino ha trovato la morte.

Interverranno all’incontro: Giovanni e Francesca Gabriele, genitori di Dodo’, Rocco Mangiardi, testimone di giustizia e l’Onorevole Angela Napoli, Consulente Commissione Parlamentare Antimafia e Presidente Associazione Risveglio Ideale che consegnerà ai genitori una maglietta ricordo. L’evento è organizzato dalla sezione Risveglio Ideale Lamezia Terme in collaborazione con l’Associazione Nazionale Ara Volontariato che si occupa di dipendenze, promozione e sviluppo del servizio civile, la cui presidente, la giornalista Nadia Donato presenterà l’evento.

L’Associazione Risveglio Ideale ringrazia l’Amministrazione comunale di Lamezia Terme per la collaborazione e la concessione del Palazzetto dello Sport .

Si ringrazia altresì la squadra Royal Team da sempre distintasi per l’impegno nel sociale e nella legalità,  rammenterei, tra l’altro, la loro partecipazione attiva a “Diamo un calcio all’illegalità” dello scorso anno e alla recente manifestazione “Diamo un calcio all’autismo”.  La manifestazione sarà “colorata” dalla presenza degli ultras della Royal Team reduci dalla premiazione come terza migliore tifoseria nazionale  conseguita a Narni nell’ambito dell’Oscar calcio a 5 femminile.

L’incontro di giorno dodici è aperto alla partecipazione e ai contributi di tutta la cittadinanza.

 

loading...

Cultura