Domenica al Grandinetti spettacolo dedicato al piccolo Antonio Federico · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Domenica al Grandinetti spettacolo dedicato al piccolo Antonio Federico

giovedì 28 maggio 2015

spettacolo_federicoLAMEZIA TERME (CZ) – Dopo aver realizzato un’infermeria all’interno dell’istituto comprensivo “Perri-Pitagora”di Lamezia Terme dedicata ad Antonio Federico, il bambino venuto a mancare prematuramente nei mesi scorsi, l’associazione teatrale “I Vacantusi” e la Famiglia Federico hanno promosso una serata dedicata interamente al piccolo appassionato di teatro, che non mancava mai agli appuntamenti della rassegna “Vacantiandu”, che è scomparso improvvisamente all’affetto della famiglia e dei suoi amici.

Domenica 31 maggio alle 19 al Teatro Grandinetti andrà di scena il grande cabaret con due artisti di calibro nazionale, che arrivano direttamente dai seguitissimi programmi “Zelig” e “Colorado”: si tratta degli inseparabili Chicco Paglionico e Dino Paradiso, che intratterranno il pubblico in una serata tutta da ridere. I proventi della serata saranno destinati al laboratorio teatrale stabile che verrà creato all’istituto comprensivo “Perri-Pitagora” e che sarà intitolato proprio al piccolo Antonio Federico. Un modo per mantenere vivo il ricordo di una persona speciale, ma anche per dare l’opportunità ai studenti di frequentare un laboratorio teatrale ed avvicinarli a questo mondo.

“Il nostro obiettivo è quello di mantenere vivo il ricordo del piccolo Antonio Federico scomparso prematuramente e grande appassionato di teatro – ha spiegato Nico Morelli – per questo abbiamo voluto dedicare l’infermeria, di concerto con la stessa famiglia Federico, della scuola media Pitagora dove Antonio frequentava la seconda A, realizzata con parte dei proventi della rassegna teatrale Vacantiandu 2015. Una rassegna che ha visto la presenza di tante famiglie e ragazzi che si sono voluti avvicinare al magico mondo del teatro e che abbiamo voluta dedicare al piccolo Antonio Federico. Con il netto incasso dello spettacolo di domenica 31 maggio vogliamo avviare un progetto, nato da un desiderio di Pippo Federico (papà di Antonio), che punti a realizzare un Laboratorio Teatrale permanente e una piccola compagnia teatrale stabile all’interno della stessa scuola Media Pitagora che coinvolgerà i compagni di classe della seconda A”.

loading...