Dalla Calabria “the winner is” Fabio Curto che trionfa a The Voice of Italy; Oliverio: “una straordinaria emozione” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Dalla Calabria “the winner is” Fabio Curto che trionfa a The Voice of Italy; Oliverio: “una straordinaria emozione”

giovedì 28 maggio 2015

curtoACRI (CS) – Il calabrese Fabio Curto trionfa nel talent show di Rai2: The Voice of Italy. Ad Acri, provincia di Cosenza, il suo paese natale, si è fatto festa tutta la notte.  “Sembra la vittoria dell’Italia al Mondiale”, ha commentato qualcuno: cortei d’auto hanno invaso le strade, paralizzando tutto il centro abitato.

Fabio Curto, 27 anni, laureato in Scienze Politiche, è giunto al trionfo dopo una serata lunghissima che lo ha visto nel testa a testa finale battersi con la valida Roberta Carrese (nata a Venafro, Isernia) del team di Piero Pelù. Cutro, che è stato festeggiato da Roby Facchinetti e suo figlio Francesco, è stato decretato vincitore passata abbondantemente la mezzanotte. Al secondo posto la Carrese, al terzo la 18enne Carola Campagna del team J-Ax e Thomas Cheval (Ferrara) con Noemi, primo eliminato dal televoto.

Fabio Cutro si è consacrato vincitore calando l’asso di Hallelujah di Leonard Cohen, ma che già  la bilancia del pubblico pendesse dalla sua parte si era capito quando tra Twitter e Facebook, il post con il quale si preparava ad affrontare la puntata finale di The Voice aveva raccolto ben 20mila “like”: ”É arrivato il giorno…. una riflessione.. pochi fa mesi un ragazzo australiano registrando questo video mi chiese: com’é possibile che tu suoni in strada?’. Io risposi ‘perché é una cosa onesta e libera….’. Oggi sono in finale sul palco di the Voice grazie alla fede e alla testardaggine, ma soprattutto grazie a tutti voi, grande famiglia che mi sta portando avanti e proteggendo…é una sensazione che non si puó spiegare.. voglio condividere ogni gioia con voi, ogni lacrima perché mi state dando una nuova vita… grazie” aveva appunto scritto il musicista per ringraziare il pubblico sui social. Il talento calabrese dopo la vittoria ha cantato il suo inedito, “L’ultimo esame” e ha ricevuto come premio un contratto con la Universal.

E proprio pochi minuti fa il presidente della Regione, Mario Oliverio, ha fatto sapere da Ginevra, dove si trova per impegni istituzionali, della “grande soddisfazione, una straordinaria emozione ed anche un pizzico di orgoglio” provati appena appresa la notizia.

“Già nelle scorse settimane, ha detto Oliverio, avevo seguito con interesse, attraverso la lettura dei giornali, la straordinaria avventura musicale di questo nostro grande talento che oggi vive a Bologna e che, in più occasioni, ha dichiarato di essere innamorato della sua terra, della sua gente e della sua famiglia. All’inizio mi aveva incuriosito molto il fatto che un giovane, appena laureato in scienze politiche con indirizzo criminologico, fosse anche un talentuoso artista di strada, polistrumentista, innamorato della musica e partecipasse ad un talent show.

Questa importante affermazione – ha aggiunto il Governatore della Calabria – evidenzia ancora una volta che la Calabria è in grado di esprimere personalità dotate di talento, ma soprattutto di forza di volontà. Nell’affermazione di Fabio al talent show riconosco la nostra matrice culturale di base, fatta di umiltà, attaccamento ai valori semplici e fondamentali della vita, di tenacia e caparbietà, caratteristici della nostra terra”.

“Spero di poterlo incontrare – ancora il Presidente – per intrattenermi con lui e con i suoi genitori, a cui va riconosciuto il merito di aver saputo sostenere l’inclinazione artistica del figlio, per ringraziarli di aver contribuito a dare al Paese e all’Europa un’immagine positiva, vincente e sana della Calabria”.

Per il Presidente la vittoria di Cutro è il segno di “una regione che vuole scrollarsi di dosso pregiudizi negativi che non corrispondono affatto alla realtà. La Calabria può contare su uomini e donne, giovani e meno giovani impegnati quotidianamente ad acquisire credibilità nel mondo, esprimendo il meglio in ogni settore sociale, economico, artistico e culturale, e Fabio Curto è uno di loro. A lui vanno i miei più fervidi auguri per un brillante futuro artistico, all’altezza del suo straordinario talento”.

Luisa Loredana Vercillo

loading...