Il Rotary Lamezia assegna premio “Valter Greco” al vaticanista lametino Orazio Coclite · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il Rotary Lamezia assegna premio “Valter Greco” al vaticanista lametino Orazio Coclite

lunedì 18 maggio 2015

IMG_8847.JPGLAMEZIA TERME (CZ) – “Redattore e voce ufficiale della radio vaticana dal 1984, collabora con il Tg1Rai per le telecronache delle Messe papali, per i servizi di commento alla Via Crucis dal Colosseo e in mondo visione dal ’94. E’ la voce della Santa Messa della domenica su Rai 1”.

Orazio Coclite è autentico oratore del messaggio solenne della Chiesa universale. E’ a lui che il Rotary Club di Lamezia Terme ha assegnato il premio “Valter Greco” – Prima edizione.
Un premio che realizza, come ha spiegato la presidente Raffaella Gigliotti, l’idea espressa nel corso dell’anno rotariano 2010/2011, dall’allora presidente Valter Greco, medico chirurgo presso l’Ospedale di Lamezia Terme, di istituire un particolare riconoscimento “a personalità del territorio che si fossero distinte nel campo della ricerca scientifica, della tecnica, dell’arte, della cultura umanistica, dell’economia e del sociale, delle professioni e dei mestieri in genere. E che avessero svolto la propria attività, funzione o professione, con impegno e dedizione assoluta”.
“Questo premio – ha continuato la Gigliotti – è dedicato alla memoria di Valter Greco che lo aveva proposto, e diviene occasione per ricordarlo. Da quest’anno il Rotary di Lamezia premierà una personalità espressione della sua città e del suo comprensorio. Un esempio di competenza professionale e rigore morale per dare centralità all’uomo sociale, ovvero a quelle persone che hanno scelto di agire a beneficio del prossimo. Lo scopo è quello di poter parlare di questa città in termini positivi, come terra di sapere, come madre di virtuosi”.
Per questa prima edizione, la scelta di un cittadino illustre, Orazio Coclite, “dal carisma eccezionale per il lavoro che svolge quotidianamente e per l’amore cristiano con cui esercita il suo importantissimo ruolo”.
La cerimonia di premiazione ha avuto luogo al Teatro Umberto, nella gremita platea alla presenza dei familiari di Valter Greco e di Orazio Coclite. Sul palco, Raffaella Gigliotti, prima di introdurre l’ospite d’onore, ha invitato Mons. Vincenzo Remedio a tracciarne il profilo umano e professionale. Poi l’entrata del vaticanista che ha immediatamente affascinato il pubblico con la sua voce inconfondibile, quell’eloquio raffinato e suadente che ogni domenica inonda le case degli italiani sintonizzati sulla Santa Messa di Rai 1.
Orazio Coclite, dopo aver ringraziato per questo primo premio che riceve dalla sua città alla quale é rimasto molto legato, ha ricordato l’amicizia che lo legava al medico lametino scomparso, per il quale ha invitato Mons. Remedio a scegliere una preghiera da recitare con tutti i presenti.
Infine, i saluti del sindaco Speranza che ha consegnato al giornalista un piccolo omaggio, un fermacarte con il logo di Lamezia.
A conclusione di una serata che lascia sicuramente il segno nel cuore dei lametini, perché dedicata a personalità che raccontano la parte migliore della città, quella di cui poter andare orgogliosi, il concerto della Polifonica “Aulos” diretta dal M° Rosa D ’Audino.

Elisabetta Mercuri

loading...