David di Donatello, boom di nomination per “Anime Nere”, il film girato in Calabria · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

David di Donatello, boom di nomination per “Anime Nere”, il film girato in Calabria

lunedì 11 maggio 2015

anime_nereCon 16 candidature, Anime Nere di Francesco Munzi è il film con il maggior numero di nomination ai David di Donatello edizione 2014/2015, seguito da Il Giovane Favoloso di Mario Martone che ne ha 14. Il film è stato girato ad Africo, in Calabria.

Tratto dal libro di Gioacchino Criaco (ed. Rubbettino) “Anime Nere” traccia la parabola esistenziale di tre giovani figli dell’Aspromonte che, bramosi di conquistare una vita diversa da quella ricevuta in dote, intraprendono un cammino fuori dalle regole. Danno e subiscono violenza, in un crescendo febbrile che dilagherà sempre più lontano: dal nord Italia all’Europa.

I personaggi, Luciano, Luigi e la voce narrante, percorrono sino in fondo il sentiero di sangue da loro stessi tracciato. Sono contigui alla ‘ndrangheta. E cattivi. Ma alla loro cattiveria hanno contribuito in tanti. La distinzione fra il bene e il male è però netta, impietosa, anche se nella loro vita, oltre alla violenza e al dolore, c’è una realtà inaspettata, fatta di affetti, amore, arcaicità. E c’è il mondo modernissimo di Milano, dei traffici, della corruzione. Sulla loro strada incontrano trafficanti di droga, terroristi arabi, imprenditori, politici, in una commistione che riflette il volto impresentabile della nazione.

Redazione

loading...