Indirizzo Musicale al Liceo Classico, Michela Cimmino: “La discussione assuma un altro stile” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Indirizzo Musicale al Liceo Classico, Michela Cimmino: “La discussione assuma un altro stile”

martedì 2 dicembre 2014 - 17:54
Print Friendly, PDF & Email

michela_cimminoLAMEZIA TERME (CZ) – “Mi trovo costretta ad esprimere pubblicamente la mia amarezza per il dibattito sviluppatosi in questi giorni per scongiurare l’accorpamento del Liceo Classico “F. Fiorentino”. Innanzitutto, ci tengo a precisare che io stessa sono stata studentessa di quel Liceo e so bene il grande valore culturale e storico che esso rappresenta per la nostra città. Io stessa non condivido molti dei principi ispiratori della Riforma Gelmini che, basandosi su asettici dati numerici, impongono il ridimensionamento e la chiusura di scuole che per il nostro territorio non sono solo luoghi di studio, ma veri e propri presidi di cultura e di democrazia dove si sono formate tante generazioni.

Detto ciò, ho appreso dalla stampa che tra le proposte per evitare l’accorpamento del Fiorentino ci sarebbe l’istituzione dell’indirizzo del Liceo Coreutico Musicale. Una proposta ribadita nel corso dell’assemblea tenuta ieri al Liceo Classico insieme ai rappresentanti dell’amministrazione provinciale e a molti consiglieri comunali lametini – assemblea alla quale nessuno ha avuto il garbo istituzionale di invitare rappresentanti degli altri istituti superiori della città – e messa nero su bianco nell’ordine del giorno approvato ieri dal consiglio comunale.

Come mi auguro si sappia, il Liceo Campanella di Lamezia Terme ha già avviato l’ indirizzo musicale a partire dall’anno scolastico 2012-13. Le nostre tre classi del Liceo musicale oggi contano circa 70 studenti e dall’anno scorso abbiamo iniziato le procedure per avviare anche il Coreutico. Il primo liceo musicale statale e gratuito a Lamezia Terme non è nato da un giorno all’altro, ma grazie al lavoro faticoso di tanti docenti e tante famiglie e a un’interlocuzione produttiva con l’amministrazione provinciale di allora che ha portato il nostro istituto ad essere il primo sul territorio provinciale ad offrire questa opportunità formativa agli studenti.

Alla luce di tutto questo, non possiamo non sentirci toccati da come è stata gestita fino ad ora la discussione sull’istituzione di un indirizzo musicale al Liceo Fiorentino. Ribadisco la mia massima condivisione della volontà di impedire l’accorpamento dello storico Liceo della nostra città, ma non è ammissibile che tutto ciò non tenga conto del lavoro fatto al Liceo Campanella per ottenere l’indirizzo musicale, né si sia richiesto un confronto con i rappresentanti del nostro istituto e in particolare con i docenti del Musicale.

Mi auguro che da subito la discussione assuma un altro stile, che si coinvolgano i rappresentanti degli istituti superiori della città e, se mi è consentito, si eviti di utilizzare le legittime richieste degli studenti come pretesto per portare avanti personali iniziative di tipo politico.

Non è un discorso di “campanilismo” tra scuole, che non mi appartiene e non mi è mai appartenuto. E’ una questione di correttezza e di rispetto verso i nostri studenti e le loro famiglie.”

Prof.ssa Michela Cimmino, docente Liceo “T. Campanella” di Lamezia Terme

loading...