Giornata Internazione per l’eliminazione della violenza sulle donne, Soroptimist presenta app gratuita · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Giornata Internazione per l’eliminazione della violenza sulle donne, Soroptimist presenta app gratuita

soroptimist_logoLAMEZIA TERME (CZ) – Verrà presentato martedì 25 novembre nel Chiostro San Domenico a Lamezia Terme, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, l’app gratuita realizzata dal Soroptimist International d’Italia contro la violenza sulle donne. L’applicazione, denominata S.H.A.W., acronimo di Soroptimist Help Application Women, è il primo passo tecnologico creato appositamente per la tutela delle donne, che consente una chiamata diretta al 112, o al numero 1522 che smista la linea ai centri antiviolenza.

L’app, presentata il 18 novembre alla Camera dei Deputati e il primo dicembre al Parlamento Europeo a Bruxelles, verrà illustrata martedì 25 novembre alle ore 17 nel chiostro San Domenico dal Soroptimist Club di Lamezia, presieduto da Giuseppina Mazzocca, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose.

In occasione del 25 novembre, il Soroptimist lametino ha deciso di dedicare tutta la giornata alla sensibilizzazione della cittadinanza contro la violenza sulle donne. Oltre alla presentazione dell’app, infatti, sono previste una serie di iniziative che si terranno in piazzetta San Domenico e nel Chiostro.

Si parte dalla mattina: alle 10 in piazzetta San Domenico ci sarà il punto di raccolta delle scarpe rosse, come il sangue versato da tante donne, uccise da mariti, amanti, compagni. Sandali, decoltè, zeppe, ballerine, sneaker, stivaletti, simboli silenziosi di un corteo di donne assenti, perché cancellate da una violenza cieca. Donne di cui rimangono solo le scarpe. Le scarpe rosse sono ormai diventate l’emblema internazionale della lotta contro il “femminicidio”: l’artista messicana Elina Chauvet è stata la prima a raccontare attraverso un’invasione di calzature rosse il fenomeno del femminicidio.

Alle 11, sempre in piazzetta San Domenico, ci sarà l’incontro con gli studenti delle scuole cittadine, di tutti gli ordini e gradi, che aiuteranno a realizzare delle sculture utilizzando proprio le scarpette rosse.

La giornata promossa dal Soroptimist proseguirà poi nel pomeriggio, con la presentazione dell’app SHAW e alle 18 verranno presentate l’installazione e la video installazione realizzate dall’architetto Carlo Pontoriero, sempre contro la violenza sulle donne.

“Per poter meglio diffondere la cultura del rispetto e della non violenza sulla donna – ha spiegato la presidente Mazzocca – è indispensabile il coinvolgimento di tutti, attraverso il quale si può rendere partecipe tutta la popolazione per la manifestazione che si terrà martedì. Molto importante è il progetto dell’app, che consiste in un’applicazione gratuita per smartphone che sia di pratico aiuto alle donne in difficoltà e in casi di violenza. Soroptimist è l’organizzazione no profit internazionale che si occupa della tutela dei diritti delle donne, promuovendo iniziative finalizzate a migliorarne la condizione sociale, coordinate trasversalmente tramite la rete delle socie presenti in più di 120 Paesi nel mondo”.

 

 

 

Commenta

loading...