Inaugurazione Piazza Mazzini, Piccioni: “Diventerà come l’agorà nella polis Greca” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Inaugurazione Piazza Mazzini, Piccioni: “Diventerà come l’agorà nella polis Greca”

inaugurazione_pmazzini1 LAMEZIA TERME (CZ) – “Faremo in modo che piazza Mazzini diventi quella che nell’antica grecia era l’agorà, il punto di ritrovo di tutti i cittadini”. Sono queste le parole di Rosario Piccioni, assessore ai lavori pubblici e allo sport, che ieri sera ha preso parte all’inaugurazione “informale” di piazza Mazzini, ex pizza d’Armi.

Tanti gli stand presenti in piazza in occasione dell’evento e tanta la gente accorsa nella storica piazza. “Non vogliamo sottrarci alle polemiche che hanno ruotato attorno a questa piazza perché siamo un’amministrazione autocritica”, difatti per Piccioni l’eccessiva durata dei lavori di ristrutturazione  ha rappresentato un vero e proprio limite che ha esasperato gli animi dei commercianti.

“Adesso abbiamo un rapporto costruttivo con il comitato e con i cittadini, con loro si è instaurato un dialogo di partecipazione democratica molto importante che ha portato a degli interventi correttivi”. Tra questi l’assessore ha menzionato il parco giochi, inaugurato a fine settembre, “che inizialmente non era previsto”; Piccioni ha raccolto anche le istanze sull’illuminazione “abbiamo stanziato 25 mila euro poiché vi sono alcune zone ancora troppo buie”, anche la presenza di pochi parcheggi è stata presa in esame quindi “avverrà una variante con cui il capolinea della Multiservizi si sposterà da piazza Porcelli all’area mercatale di via Cristoforo Colombo. Ci auguriamo che entro la fine dell’anno vengano completati questi lavori. Inoltre, abbiamo creato dei parcheggi a tempo intorno alla piazza”.

inaugurazione_pmazzini2Tra gli altri lavori da ultimare nella piazza vi sono i box che fungono da bagni pubblici (manca solo il collaudo). Dunque per Rosario Piccioni è un dato fondamentale che questa amministrazione abbia creato all’interno della città un punto di aggregazione e socializzazione di cui “pian piano la città ne sta prendendo consapevolezza”. L’assessore inoltre vorrebbe far sì che un mercatino come quello di questa sera possa essere effettuato uno o due giorni al mese. Insomma una piazza che forse non sarà più vista come un punto di intralcio ma di attrazione.

Denise Di Matteo

Commenta

loading...