Domenica la Pedalata per la Sicurezza in ricordo degli otto ciclisti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Domenica la Pedalata per la Sicurezza in ricordo degli otto ciclisti

lunedì 10 novembre 2014 - 15:46
Print Friendly, PDF & Email

pedalata_sciurezza__2014LAMEZIA TERME (CZ) – Ricordare gli otto ciclisti lametini tragicamente scomparsi il 5 dicembre 2010. E’ questo l’obiettivo della 4/a edizione della Pedalata per la Sicurezza, organizzata dalla A.S.D. Next Atlas e dal Ciclo Club Lamezia ed il coordinamento di Francesco Strangis e Giovanni Andricciola e con la partecipazione di ciclismosicuro.it.

La manifestazione ciclistica amatoriale si svolgerà domenica 16 novembre ed è aperta a tutti coloro che vogliono trascorrere una domenica mattina di serenità, a contatto con la natura nella città di Lamezia Terme.

Si partirà da Piazza Diaz ribattezzata ormai Piazza 5 dicembre in onore appunto degli otto “figli” della nostra città. Ritrovo fissato alle ore 8.30 e partenza un’ora dopo. Due i percorsi: il primo riservato agli Under 12 di circa 3 chilometri; il secondo ai più grandi di circa 25 chilometri. Per gli Under 12 il rientro in Piazza 5 dicembre sarà allietato dall’animazione del Gruppo Scout Agesci Lamezia2, in attesa dell’arrivo del gruppo dei più grandi.

Con questa pedalata a velocità controllata, ovviamente indossando il casco, si vuol ricordare le vittime di quella immane tragedia che ha segnato purtroppo la vita di molte famiglie lametine. Ma nel contempo si vuol sensibilizzare anche tutti i cittadini sui temi della sicurezza stradale. Non solo avendo rispetto di chi coltiva una passione, appunto quella delle due ruote, ma anche rispettando le elementari regole che disciplinano la vita degli automobilisti. Insomma un modo per far incontrare in strada automobilisti e ciclisti, avendo riguardo ognuno degli spazi dell’altro. Solo così può affermarsi il principio di una serena e tranquilla convivenza in strada, e non solo, specie quando ci si mette al comando di un volante o di un manubrio che dir si voglia.

La partecipazione è gratuita e, come nelle passate edizioni, l’augurio è che Lamezia Terme risponda sempre col solito affetto e sentita partecipazione.

loading...