Gianni Speranza: “Per la nomina degli scrutatori no alle spartizioni si al sorteggio” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Gianni Speranza: “Per la nomina degli scrutatori no alle spartizioni si al sorteggio”

gianni-speranzaLAMEZIA TERME (CZ) – Anche per le elezioni regionali del prossimo 23 novembre, è necessario procedere alla scelta degli scrutatori delle sezioni elettorali della città di Lamezia Terme tramite il sorteggio. Il sindaco Gianni Speranza, lo ha affermato all’inizio del consiglio comunale di ieri 29 ottobre. Ha ribadito la volontà dell’amministrazione di procedere alla nomina degli scrutatori con il metodo del sorteggio integrato dalla controllo dello stato di inoccupazione o disoccupazione presso l’ufficio per l’impiego, già utilizzato alle elezioni europee del maggio scorso.

“Il nostro comune – ha dichiarato Speranza- è stato tra quei pochi a nominare gli scrutatori con il metodo del sorteggio, scegliendo tra i cittadini inoccupati e disoccupati iscritti negli appositi albi e che non hanno già fatto gli scrutatori nelle ultime consultazioni elettorali. Vogliamo continuare su questa strada anche per la scelta degli scrutatori per le prossime elezioni regionali. Come avvenuto per le elezioni europee, auspico che la commissione elettorale, composta dai consiglieri comunali di tutti i partiti, continui con questa scelta. Mandiamo un messaggio preciso ai nostri cittadini di rottura con le vecchie logiche delle spartizioni e diamo un segnale di imparzialità, equità e trasparenza. La scelta del sorteggio – ha concluso Speranza – è un gesto importante che tutto il consiglio comunale deve offrire alla città”

 

 

Commenta

loading...