FN protesta per pericolosità incrocio in via Eroi dei Sapri. I residenti invitano il Sindaco a recarsi sul posto · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

FN protesta per pericolosità incrocio in via Eroi dei Sapri. I residenti invitano il Sindaco a recarsi sul posto

incrocio_via_eroi_di_sapri_2LAMEZIA TERME (CZ) – Una manifestazione poco partecipata quella che si è svolta nel tardo pomeriggio in via Eroi dei Sapri a Sambiase, per denunciare la mancanza di un’adeguata segnaletica stradale in quella che è una delle vie principali della zona ovest di Lamezia Terme.

Gli attivisti di Forza Nuova, che hanno guidato la manifestazione, ed i pochi residenti scesi in piazza a manifestare hanno urlato il proprio dissenso proprio all’altezza dell’incrocio su C.so Gramsci che spesso è teatro di incidenti stradali. Bruno Spatara, segretario provinciale di FN, ci ha spiegato quali sono le richieste che faranno all’amministrazione comunale. “Chiederemo la messa in sicurezza di questo tratto stradale che è una delle vie principali della zona ovest di Lamezia e che da diversi anni è scenario di svariati incidenti stradali.

A ciò va aggiunta l’aggravante che ad essere in pericolo sono anche i pedoni che spesso rischiano di essere travolti dalle macchine. Vorremmo che su questa strada vengano poste delle strisce pedonali, riduttori di velocità, una rotatoria o un semaforo, insomma qualsiasi mezzo che possa essere consono per la risoluzione del problema”. Il segretario provinciale di Forza Nuova ha poi lanciato una critica all’amministrazione comunale che “ha abbandonato totalmente questa zona della città. Tutto ciò è una vergogna soprattutto se si pensa che la gran parte di questa classe politica è residente della zona”.

Spatara ha anche assicurato che porterà questa problematica in consiglio comunale e che Forza Nuova non si limiterà a questa protesta ma ce ne saranno altre in quanto “abbiamo individuato altre zone di lamezia ovest in cui la segnaletica è assente”. Abbiamo ascoltato anche le lamentele dei pochi residenti della zona che hanno partecipato alla protesta, ci hanno spiegato che a preoccuparli è in particolar modo la pericolosità dell’incrocio “noi assistiamo a continui incidenti stradali sia all’incrocio che collega da via Eroi dei Sapri a C.so Gramsci che all’incrocio tra C.so Gramsci e via Settembrini. La frequenza è di circa due incidenti a settimana in quanto le strade sono larghe, manca la segnaletica, non ci sono riduttori di velocità e le macchine sfrecciano velocissime. Ciò è molto pericoloso anche perchè su questa via ci sono una scuola ed una parrocchia”.

incrocio_via_eroi_di_sapri_1Ci è stato detto anche che è stata stilata una lettera indirizzata al sindaco, Gianni Speranza, in cui si dichiara che l’amministrazione comunale viene ritenuta responsabile di ogni incidente che si verifica nella zona in questione. I residenti hanno approfittato della nostra presenza per lanciare un appello al sindaco “lo invitiamo a recarsi in loco per verificare lo stato in cui versa questa via e, soprattutto, questo incrocio. Lo invitiamo altresì a consultare i referti dei vigili che attestano la frequenza degli incidenti”.

Intanto la protesta è proseguita in maniera civile. “Basta politiche pro immigrazione, è giunto il momento di pensare ai tuoi cittadini. – ha urlato Bruno Spatara al megafono – Tutti i quartieri dela città vanno rispettati, vergognati!”. Nel frattempo gli altri attivisti di FN hanno esposto alcuni striscioni di protesta mentre sono stati vani gli appelli fatti ai residenti di scendere in piazza a manifestare.

Denise Di Matteo

Commenta

loading...