Concluso il corso di Micologia per rilascio tessere a raccoglitori di funghi · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Concluso il corso di Micologia per rilascio tessere a raccoglitori di funghi

corso_micologiaMOTTA S. LUCIA (CZ) – Con la supervisione dell’Ispettorato Micologico del SIAN di Lamezia Terme, si è concluso a Motta Santa Lucia il corso di Micologia, finalizzato al rilascio delle tessere professionali per i raccoglitori di funghi, previsto dalla legge regionale 9/2009 (“Normativa per la regolamentazione della raccolta e commercializzazione dei funghi epigei ed ipogei freschi e conservati”). L’iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro e affidata al Gruppo Micologico del Reventino.

Le lezioni sono state tenute dal Dott. Giuseppe Perri, dirigente medico dell’unità operativa Igiene Alimenti e Nutrizione, che ha parlato di “Micotossicologia e aspetti igienico sanitari legati al consumo dei Funghi” e dal Dott. Carlo Mercuri, micologo della medesima U.O., che si è soffermato sul tema “Commercializzazione dei Funghi”.

Il Corso di preparazione e formazione per il rilascio dell’attestato di idoneità professionale è stato organizzato in collaborazione tra diverse istituzioni con l’obiettivo di promuovere e approfondire la conoscenza micologica delle persone interessate alla raccolta e commercializzazione dei funghi, educare al giusto comportamento da tenere nei confronti dei funghi e dell’ambiente in cui vivono, diffondere le conoscenze atte a prevenire le intossicazioni da funghi, divulgare la normativa che regolamenta tali attività.

Così come previsto dalla legge regionale 9/2009, le tessere professionali vengono rilasciate ai soggetti maggiorenni a seguito della frequenza di un corso e del superamento dell’esame finale teso ad accertare la conoscenza dell’ambiente, delle specie fungine, nonché della normativa vigente in materia. Esse sono valide per un anno solare e consentono la raccolta nell’ambito dell’intero territorio regionale, entro il limite massimo di dieci chilogrammi giornalieri, limite quantitativo che non si applica per alcune categorie (coltivatori diretti e conduttori a qualsiasi titolo, per gli utenti di beni di uso civico e di proprietà collettive e per i soci di cooperative agricolo-forestali, nei rispettivi terreni in cui hanno titolo). La Regione, le Province, i Comuni, le Comunità montane e le Associazioni Micologiche iscritte all’albo Regionale, avvalendosi dell’Ispettorato Micologico dall’Azienda Sanitaria competente per territorio, promuovono l’organizzazione e lo svolgimento di corsi didattici, il cui superamento condizione necessaria per il rilascio o il rinnovo della tessera professionale.

Commenta

loading...