Soppressione treni regionali, il sindaco Speranza scrive alla Regione e al ministro dei Trasporti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Soppressione treni regionali, il sindaco Speranza scrive alla Regione e al ministro dei Trasporti

sabato 14 giugno 2014 - 14:34
Print Friendly, PDF & Email

trenitaliaLAMEZIA TERME (CZ) – Il sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza, dopo aver appreso della decisione compiuta dalla giunta regionale di cancellare i treni della fascia jonica e la linea ferroviaria Lamezia Terme-Catanzaro Lido, ha scritto alla Regione e al ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi.“È veramente allucinante – ha detto il sindaco Speranza – quello che sta accadendo in Calabria. La Regione, con una delle ultime delibere adottate, ha soppresso i treni della fascia jonica e ha completamente eliminato il collegamento tra Lamezia Terme e Catanzaro Lido.

Si tratta di collegamenti vitali per tutta la popolazione calabrese: cittadini, pendolari, lavoratori e turisti che ne hanno sempre usufruito per gli spostamenti nella regione. Una decisione gravissima e preoccupante che avrà inevitabilmente conseguenze negative, tra le quali l’isolamento di molti comuni che verranno tagliati fuori. Una scelta irragionevole compiuta oltretutto in un periodo dell’anno, la stagione estiva, importante per la mobilità dell’intera regione e che avrà sicuramente forti ripercussioni economiche. Colpire i trasporti è paradossale in una regione come la Calabria, un territorio vasto che ha enormi carenze infrastrutturali e trasporti spesso inadeguati rispetto ai bisogni della cittadinanza. I disagi, dopo quest’illogica operazione di spending review, realizzata per l’ennesima volta sulla pelle dei cittadini, saranno ancora maggiori anche perché il traffico si concentrerà su strade spesso malconce e precarie. Mi appello pertanto alla Regione Calabria che ha deliberato il taglio in questione e al ministro dei Trasporti affinché vengano subito presi seri provvedimenti di ripristino delle tratte e di una linea ferroviaria essenziale che congiunge Lamezia, centro nevralgico della regione, al capoluogo calabrese. Faremo di tutto, insieme agli altri sindaci calabresi, per contrastare questa scelta”.

 

loading...